Crea sito

“SHOWTABLE”, vince il Pacinotti di Taranto

Il Pacinotti vincitore del primo premio Regionale Scuola digitale 2018 con il progetto innovativo “SHOWTABLE”.
Il 17 novembre 2018 nell’Auditorium del Liceo” Ettore Palumbo”di Brindisi IISS Pacinotti di Taranto ha vinto alla presenza del sottosegretario di Stato per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, il professor Salvatore Giuliano il primo premio Regionale Scuola digitale ed è candidata al Premio Nazionale Scuola digitale che sarà l’occasione di evidenziare le eccellenze della scuola italiana, l’innovazione digitale e le buone pratiche didattiche alla presenza del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti. La Giuria composta di Maria Veronico URS Puglia, Gregorio Andria Politecnico di Bari “ Magna Grecia”, Marco Bronzini Politecnico di Bari, Michele Carriero Camera di Commercio di Brindisi, Francesca Miccoli Università di Foggia, Gianni Preite Università del Salento e Italo Scrocchia URS Foggia, si è complimentata con il dirigente scolastico del Pacinotti, il professor Vito Giuseppe Leopardo per il progetto SHOWTABLE, sviluppato da cinque ragazzi delle terze classi d’informatica ed elettrotecnica, coordinati dal professor Piepoli Giuseppe e che consiste in un tavolo interattivo, pilotabile con un’APP attraverso tecnologica Bluetooth che può essere utilizzato principalmente per soggetti che hanno patologie visive. Quando su questo tavolo interattivo si poggia un oggetto, la zona interessata s’illumina di una luce di colore e intensità selezionabile ed è possibile anche l’emissione di suoni diversi. La buona scuola adesso più che mai deve, secondo l’Agenda 2030, ridurre le disuguaglianze attraverso un’istruzione di qualità. Bisogna tener conto che chi presenta delle disabilità, ha diritto a esprimere le proprie potenzialità, usufruendo di metodologie didattiche innovative e digitali che possano essere utili alla sua inclusione culturale, sociale e lavorativa. Il progetto in questione è un esempio espressivo di come utilizzare il digitale a 360 gradi, non in sostituzione di altre competenze culturali, ma di supporto e di potenziamento di quest’ultime in sinergia. Inoltre, attraverso la metodologia del fare, lo studente domina il senso del suo apprendimento perché affronta un problema, opera concretamente e facendo crea nuove conoscenze. Questo modus operandi permette all’Istituto Pacinotti di svolgere in maniera efficace ed esaustiva il suo ruolo di agenzia formativa sul territorio.

Francesco Leggieri

Francesco Leggieri

Giornalista pubblicista, direttore di Box Tarentum. Conduttore della trasmissione sportiva "Lo Sport a modo mio..." di Tbm canale 212 e co conduttore di "Reteunosport" di radio Cittadella Taranto 96,500 mhz. Collaboratore, a vario titolo, di altre redazioni sportive di giornali, radio e televisioni nazionali. Esperto di attività Audiovisive, fotografiche e cinematografiche (diploma don Orione di Roma 1985). E' stato Caporedattore allo Sport per Puglia Press, per la Voce del Popolo (con compiti anche di segretario di redazione) e per la Voce di Taranto e collaboratore di Extra Magazine. Presentatore televisivo e radiofonico per varie emittenti locali e di eventi anche a carattere nazionale. Scrittore di 2 libri. Esperienza nelle attività di pubbliche relazione in ambito militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*