Pulsano Angelo Di Lena propone una raccolta pubblica di fondi per l’acquisto o riparazione del pulmino scolastico.

Il trasporto degli alunni con il pulmino scolastico è ogni anno un problema per la comunità del nostro paese.
Come è noto il Comune dispone di un solo pulmino Mercedes 1300 ed ha un solo autista, e questo come ogni anno pone problemi quando il mezzo in questione rimane fermo per più di una settimana per un guasto. Inevitabili sono i disagi per tante famiglie pulsanesi che contano molto su questo servizio di trasporto per poter mandare i loro figli a scuola.
Inoltre il pulmino del Comune ha solo 39 posti a fronte di una richiesta sempre superiore ed è, quindi, insufficiente per capienza e questo crea anche problemi di sicurezza nel trasporto di minori quando il numero dei trasportati aumenta.
Purtroppo ogni anno non ci sono fondi sufficienti per acquistare un nuovo mezzo e si rimanda all’anno scolastico successivo.
Come rappresentante di questa comunità e Presidente della 4^Commissione Pubblica istruzione e Servizi Sociali credo che questo problema vada risolto perché non è giusto penalizzare i bambini delle scuole e le loro famiglie.
Per questi motivi invito la cittadinanza tutta ed il Sindaco a promuovere una raccolta fondi per l’acquisto o riparazione del pulmino .
A tale proposito presenterò una mozione in consiglio chiedendo a tutti i politici di maggioranza ed opposizione di aderire alla raccolta fondi con la speranza che si riesca a raggiungere una somma sufficiente per provvedere alla acquisto di un altro automezzo o alla riparazione del vecchio grazie all’ intervento di tutto il paese.
Il problema della mobilità scolastica è un problema serio che non può essere preso sottogamba, non solo per gli aspetti della sicurezza nel trasporto dei minori, ma anche perché è importante garantire la scuola a tutti. Mi auguro che questa mia proposta venga discussa nel prossimo Consiglio Comunale ed abbia seguito nella cittadinanza.
La politica in primus deve dare l’esempio.