Crea sito

Presentata la Rassegna Estiva in Villa Peripato: teatro, musica, musical e cinema

E’ stata presentata ufficialmente la ottava edizione della Rassegna Estiva 2019 – Villa Peripato che avrà inizio il primo venerdì di luglio. Il ricco cartellone estivo è stato illustrato dal Direttore Artistico, Gabriella Casabona, la sezione filmica dal curatore della rassegna cinematografica, Elio Donatelli, per il Comune di Taranto l’assessore alle Attività Produttive, Francesca Viggiano, e, padrone di casa per il Palcoscenico di Taranto srl, Dino Panariti. Una rassegna che si propone di soddisfare un po’ tutti i gusti di grandi e piccini. Ad aprire la stagione 2019 è la compagnia La Rotaia che venerdì 5 luglio porta sul palco della Villa in prima assoluta la commedia comica in due atti italo dialettale “Se non faccio il marito farò la moglie” Nu marite a scarpe de zite, regia di Gianfranco Carriglio. Costo del biglietto posto unico numerato €6.00. In prevendita al Box Office €6,50. Il giorno successivo, sabato 6 luglio, sempre teatro ma si cambia decisamente genere. La compagnia “a Sud del racconto” propone “Dallo scrigno di Shakespeare” stralci, adattamento e regia di Alfredo Vasco. Uno spettacolo unico che vede insieme Giulietta e Romeo, Amleto, Lady Macbeth e Otello. Costo del biglietto posto unico numerato €10,00. In prevendita €10,50. Venerdì 12 luglio Le Panaridde in “Il Procamorti” commedia comica italo dialettale in due atti. Regia di Nicola Risolvo. Costo del biglietto €6,00. In prevendita €6,50. Venerdì 26 luglio la compagnia “A. De Bartolomeo” in “Amici per la pelle” commedia comica italo dialettale in due atti, regia di Anna De Bartolomeo. Costo del biglietto posto unico numerato €6,00. In prevendita €6,50. Venerdì 26 luglio il Laboratorio di Mimmo Fornaro con “L’atelier dei sogni” ovvero tre sore cu ‘a stessa passione pu file de cuttone. Regia di Mimmo Fornaro. Costo del biglietto posto unico numerato €6,00. In prevendita €6,50. Venerdì 2 agosto “Il gobbo di notre dame”, il musical portato in scena dalla compagnia “Garbo Teatrale”, regia di Luigi de Biasi. Costo del biglietto posto unico numerato €6,00. In prevendita €6.50. Venerdì 9 agosto “U Meraculuse” della compagnia “Le Tammorre” commedia comica italo dialettale in due atti. Regia di Ciro Intermite. Costo del biglietto €6,00. In prevendita €6,50. Sabato 10 agosto “PoohTrolls” 50 anni di storia in un unico live. Pooh e New Trolls Tribute. Costo del biglietto posto unico numerato €10,00. In prevendita €10,50. Sabato 17 agosto ancora tante risate con la compagnia “Nati per caso” che mette in scena la commedia comica italo dialettale in due atti dal titolo “U condominie de le spustate” regia di Silvana Donatelli. Costo del biglietto posto unico numerato

€6,00. In prevendita €6,50. Venerdì 23 agosto ancora musica con “I favolosi anni ’60 e i mitici DIK DIK”, costo del biglietto posto unico numerato €15,00 settore A e B; €12,00 settore C e D. In prevendita 50 centesimi in più. Sabato 24 una cascata di risate con la commedia comica italo dialettale in due atti proposta dalla compagnia “I Commedianti” dal titolo “A seconda culonna vingente” regia di Mina Isernia. Costo del biglietto posto unico numerato €6,00. In prevendita €6,50. Venerdì 30 agosto una divertentissima commedia comica italo dialettale in due atti della compagnia “I Delfini”: “Paste cu peste!”, regia di Pasquale Strippoli. Costo del biglietto posto unico numerato €6,00. In prevendita €6,50. Domenica 1 settembre una serata di grande musica con Francesco Greco in “Violin live show”. Costo del biglietto posto unico numerato €10,00 settore A e B; €8,00 settore C e D. In prevendita 50 centesimi in più. Il ricco calendario estivo si concluderà il 7 settembre con una graditissima presenza: Nadia Toffa. Una serata di beneficienza il cui ricavato sarà destinato all’acquisto di un prezioso strumento da utilizzare nella cura dei tumori. “Per Taranto, e non solo, questa parte di Villa Peripato, è una ulteriore risorsa che arricchisce il ventaglio di offerte”. Ha dichiarato nel suo intervento l’assessore Viggiano. “Una rassegna estiva, questa, che tra cinema, teatro italo dialettale, dando spazio alle compagnie locali, e musica è un importante tassello dell’estate tarantina. Un contenitore accogliente in grado di ospitarere un pubblico numeroso e che in tanti negli anni hanno imparato ad apprezzare. Sfruttare gli spazi comunali, come questo teatro all’aperto, valorizzandoli è importante e diamo merito a chi lo fa con amore verso la propria città”. “Una rassegna che ha tanto lavoro dietro e che ci auguriamo possa incontrare il gradimento del pubblico” dichiara il Direttore Artistico, Gabriella Casabona, “ quest’anno abbiamo puntato sulle commedie italo dialettali non a caso. Da una ricerca fatta è emerso che sono i lavori più graditi. Il pubblico, in modo particolare nei mesi estivi, in una arena all’aria aperta come quella della Villa Peripato, sotto le stelle, vuole divertirsi, ridere, sentire battute in vernacolo, la nostra lingua antica che non va mai dimenticata. Quest’anno c’è anche una serata dedicata ai più piccoli con il famoso musical “Gobbo di notre dame”, un lavoro senza tempo che piace a tutti. Ed ancora tre serate di musica di generi diversi, perché alla gente piace cantare ed essere coinvolta. Insomma una rassegna variegata che allieterà le calde serate tarantine in un luogo, la Villa Peripato munita di tutti i comfort, in pieno centro cittadino in quello che rappresenta il più grande polmone verde della città. Un doveroso ringraziamento all’Amministrazione Comunale di Taranto, per la sua vicinanza. Che dire: buona

estate a tutti. Vi aspettiamo numerosi”. Dino Panariti: “Siamo felice di poter trascorrere ancora un’altra estate con tanta gente che sceglie di venire in Villa Peripato, nella zona che gestiamo ormai da un po’ di anni. Un grande palco versatile, utilizzabile per tanti generi di spettacoli, una grande platea con un numero consistente di posti a sedere per ospitare un gran numero di spettatori, un punto ristoro, le toilette. C’è davvero tutto per poter trascorre delle piacevoli serate, spensierate ed in compagnia. Il nostro impegno fisico ed economico c’è, adesso sta a voi rendere uniche le tante serate con la vostra presenza”. I biglietti di tutti gli spettacoli in cartellone sono già disponibili in prevendita (con 50 centesimi da aggiungere al costo del biglietto) al Box Office in via Nitti 106/A (angolo via Oberdan), telefono 099.4540763. Orari di apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 17,30 alle 20,00. Luglio e agosto sabato chiusi. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21,00. La sera degli spettacoli il botteghino apre alle ore 19,30. Si suggerisce di acquistare il biglietto in prevendita al fine di evitare lunghe code al botteghino. Solo per info Direttore Artistico: 339.4760107. Estate è anche cinema. “Anche quest’anno una programmazione cinematografica fatta con cura” dice Elio Donatelli “è una vita che mi occupo di rassegne di questo genere. In estate vedere un film all’aperto ha il suo fascino. Dunque è pronta anche la rassegna filmica Cinema Estate 2019 con 22 proiezioni da giugno a settembre nelle serate di domenica e lunedì. Si inizia domenica 30 giugno con Vice. L’uomo nell’ombra”. Costo del biglietto €5,00. Inizio proiezione ore 21,00. Info 392.0654406

Francesco Leggieri

Francesco Leggieri

Giornalista pubblicista, direttore di Box Tarentum. Attualmente conduttore della trasmissione sportiva "Lo Sport a modo mio..." di Tbm canale 212. Redattore del settimanale cartaceo Puglia Press. Collaboratore, a vario titolo, di altre redazioni sportive di giornali, radio e televisioni nazionali. Esperto di attività Audiovisive, fotografiche e cinematografiche (diploma don Orione di Roma 1985). E' stato Caporedattore allo Sport per Puglia Press (quotidiano), redattore per il bimensile Voce del Popolo (con compiti anche di segretario di redazione) e caporedattore per il sito on line la Voce di Taranto e collaboratore di Extra Magazine. Presentatore televisivo e radiofonico per varie emittenti locali e di eventi anche a carattere nazionale. Scrittore di 2 libri. Esperienza nelle attività di pubbliche relazione in ambito militare.