IL TARANTO ESPUGNA SORRENTO E CONTINUA LA SUA CORSA

Bella vittoria del Taranto a Sorrento. Sbanca  lo stadio “Italia” e continua il suo girone di ritorno con una media promozione. I campani venivano da 18 risultati positivi.

La svolta della partita è arrivata nel secondo tempo. Al 12’ è stato Marino a battere Scarano su cross di Guaita. Al 25′ è stato Matute, su passaggio di Olcese, a raddoppiare con uno splendido fendente.

Sorrento-Taranto 0-2

TABELLINO

SORRENTO: Scarano; Cesarano, Masullo, La Monica (42’ s.t. Costantino), Cacace, Fusco, Vitale (33’ s.t. Vopodivec), De Rosa (33’ s.t. Gargiulo), Alvino (30’ s.t. Cassata), Herrera, Bonanno (17’ s.t. Figliolia). A disposizione: Semertzidis, D’Alterio, Esposito, Pasqualino. Allenatore: Maiuri

TARANTO: Sposito; Allegrini, L. Manzo, Ferrara; Guaita, S. Manzo, Cuccurullo (18’ s.t. Pelliccia), Marino (22’ s.t. Avantaggiato); Van Ransbeeck (1’ s.t. Olcese); Genchi (41’ s.t. Masi), Actis Goretta (18’ s.t. Matute). A disposizione: Carriero, Petrucci, Luka, Giammaruco. Allenatore: Panarelli

RETI: 12’ s.t. Marino (T), 25’ s.t. Matute (T)

AMMONITI: Herrera, Vitale, La Monica, De Rosa, Cacace, Masullo (S), Cuccurullo, Guaita, Allegrini, Marino (T)

ARBITRO: Leonardo Tesi di Lucca