Calcio, ripescaggio in C. Ecco i criteri

 

Sono ufficiali i criteri per i ripescaggi in Serie C. Al momento, dal comunicato della lega, si evince l’esclusione del Taranto. Ovviamente in prima battuta. Circostanza della quale la società era già a conoscenza. Ecco, di seguito, la frase che spiega il tutto: “Le società ripescate nelle ultime cinque stagioni sportive in qualsiasi campionato professionistico saranno computate ai fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dalla possibilità di colmare vacanze di organico”. Il taranto, ricorderete, è già stato ripescato nel 2016. Le  società interessate dovranno versare un fondo perduto pari a 300 mila euro, anziché 400.000, come era stato paventato da alcuni siti locali.

Un commento

I Commenti sono chiusi.